Blog

11/04/2024

L’effettiva chiarezza e precisione nella formulazione della clausola di revisione dei prezzi a salvaguardia della regolarità e continuità delle forniture pubbliche: il caso dei soggetti aggregatori

L’esigenza di regolamentare l’istituto della revisione dei prezzi nasce dalla fisiologica instabilità del mercato di approvvigionamento delle materie prime, che rende reclamabile da parte dei soggetti contraenti il rispristino dell’equilibrio contrattuale. L’ attuale art. 60 del D.lgs. 36/2023, rubricat...

31/01/2019

Nel DM 49/2018 l’introduzione di una importante funzione di controllo del rispetto del contratto da parte del Subappaltatore

La funzione della Direzione Lavori, per come – in parte – ridisegnata dall’impianto del nuovo codice e del DM 49/2018, risulta arricchita da un nuovo potere di verifica e controllo. L’art. 7 comma 1, alle lettere b) e c) impone alla Direzione Lavori di controllare che subappaltatori e subcontraenti “svolgano effetti...

06/11/2018

DURC NEGATIVO ED ESCLUSIONE DALLA GARA D’APPALTO

Si segnala la sentenza del Consiglio di Stato, sez. IV, del 24/10/2018 n. 6059, con cui il CdS è tornato sul tema dell’esclusione dalla gara pubblica per mancanza di regolarità contributiva. In particolare si è evidenziato che: a) la mancanza del DURC regolare comporta una presunzione legale di gravità delle vi...

18/09/2018

L'Adunanza Plenaria si pronuncia sull'interpretazione dell'art. 97, comma 2, lettera b) del D.lgvo 50/2016

Con la sentenza del 1° settembre 2018 l’Adunanza Plenaria ha definito la querelle afferente la interpretazione dell’art. 97, comma 2, lett. b), d.lgs. n. 50-2016 nel senso opposto della ordinanza di rimessione. Ivi infatti il Supremo Consesso aveva ritenuto condivisibile la tesi  fondata su una interpretazione letterale dell...

04/06/2018

Nuovo Codice Appalti e regolarità fiscale.

Nuovo Codice Appalti e regolarità fiscale. Si segnala la sentenza del Consiglio di Stato, Sez. V, 03/04/2018,  n. 2049, sull’applicazione della causa di esclusione prevista dall'art. 80, comma 4, d.lgs. n. 50 del 2016, secondo cui un operatore economico è escluso dalla partecipazione a una procedura d'appalto &ld...

05/07/2017

"Criterio del prezzo più basso – metodo ex art. 97, comma 2, lettera b) del d.lgvo 50/2016: il TAR Toscana fa chiarezza." Avv. Gianluca Luzi

Criterio del prezzo più basso – metodo ex art. 97, comma 2, lettera b) del d.lgvo 50/2016: il TAR Toscana fa chiarezza. Trattasi di ordinanza del 29 giugno 2017 resa all’esito della camera di consiglio che, rigettando la istanza cautelare proposta dal ricorrente, ha offerto una interessante ed articolata motivazione, alla luce...

11/05/2017

"Devono essere escluse le imprese aventi il medesimo Presidente del CdA e partecipant alla medesima gara" - CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 10 maggio 2017 n. 2173

Collegamento sostanziale tra Imprese "Devono essere escluse le imprese aventi il medesimo Presidente del CdA e partecipant alla medesima gara" Con sentenza n. 2173 del 10 maggio 2017 il Consiglio di Stato, riformando la decisione del T.A.R. per  la Sardegna, ha dichiarato la illegittimità della partecipazione alla medes...